Seleziona una pagina
Ascolta il torrente

Ascolta il torrente

Ascolta il torrente. 
Come cambia la sua #voce ?


Di punto in punto, l’acqua sulla roccia, sulle pietre, nei percorsi, genera nuovi #Suoni .

Cambiano frequenza, scorgi diverse intensità. 
E così tutto muta, inevitabilmente, inequivocabilmente, in ogni istante, in ogni punto, in ogni momento. Panta rei πάντα ῥεῖ diceva Eraclito. 

Ascolto con le orecchie.

Ascolto con gli occhi. 

Ascolto col mio corpo.

Basta focalizzare l’attenzione in direzioni altre e la percezione cinestetica ci fa scorgere nuovi particolari. 


Alti alberi si stagliano nel cielo, germogli sbucano come uccelletti inattesi. 

Quanta Pace dona stare in ascolto del torrente? 

Guarda, ascolta il torrente, sintonizzati, risuona. 

Ora porta l’attenzione al tuo respiro

Inspira dal naso.

Trattieni qualche istante.

Espira dalla bocca.

Trattieni qualche istante.

Ricomincia. 

Quanta Pace dona stare ad ascoltare un torrente? La Pace inizia da noi stessi.

Buona Pasqua di Pace


Bosco di Camaldoli (AR) 14 aprile 2022

Lucina Lanzara

Lenticchie e campane, l’esperimento incredibile.

Lenticchie e campane, l’esperimento incredibile.

Lenticchie rosse e campane tibetane. L’esperimento incredibile di Stefano Maltese.

Ho voluto provare come le vibrazioni, (che producono infrasuoni) il suono, e l’acqua energizzata riempendo una campana tibetana e suonandola concentrandosi su pensieri di serenità e di amore, migliorerebbe l’aspetto dell’acqua e di conseguenza anche i suoi potenziali influssi benefici.

Stefano Maltese

Ecco l’esperimento lenticchie rosse e campane tibetane.

Ho preso due piccole campane uguali posizionate nello stesso posto, quindi stessa luce, temperatura, e umidità, e ho messo a germogliare lo stesso numero di lenticchie rosse.

Nella campana di sinistra ho solo aggiunto acqua, mentre in quella di destra ho dato qualche rintocco, suonata giornalmente per sfregamento producendo vibrazione, cantato mantra, e sopratutto ho aggiunto la stessa quantità di acqua presa dalla stessa fonte, ma energizzata (suonata) dentro una campana Jambati antica forgiata con sette metalli.

Lenticchie e campane. L’esperimento di Stefano Maltese.
Lenticchie e campane. L’esperimento di Stefano Maltese.

Dopo 5 giorni i risultati sono evidenti. (Stefano Maltese)

Notare la differenza tra i germogli della campana sinistra e quella destra con acqua energizzata o informata. Questo esperimento riprende gli esperimenti di Masaru Emoto.

Le vibrazioni (suoni, infrasuoni, intenti e intenzioni d’amore e luce) producono mutazioni nella materia, si manifestano nelle cose, nella vita, nei fenomeni. Alcune campane tibetane producono effetti in modo esponenziale.

Questo esperimento, riuscito, lo dimostra!

Il bagno vibrazionale con le campane tibetane

Con Stefano Maltese ho vissuto una delle più belle esperienze della mia vita, di riconciliazione e riconnessione con il SUONO, inteso nel suo significato primordiale: il Massaggio sonoro vibrazionale.

Stefano Maltese possiede Campane secolari e una viva dedizione all’essere umano.

Consiglio vivamente l’opportunità di concedersi questo prezioso momento di riconnessione.

Io ne sono uscita volando!

Noi stessi siamo Energia

Noi stessi siamo Energia, siamo Suono, siamo Vibrazione.

Liberare la voce può aiutarci a vivere più felici e consapevoli.

Il Tamburo funge da amplificatore, il tamburo è un’incredibile strumento di connessione al cuore.

Workshop intensivo di canto, tecnica vocale, respirazione e ritmi sul tamburo sciamanico

Palermo o ZOOM
12 aprile ore 20.00 – 22.30

Questo è il motivo per cui ho voluto organizzare questo workshop intensivo di canto, tecnica vocale, respirazione insieme a Luigi Jannarone, che ci guiderà alla conoscenza e pratica dei principali ritmi sul tamburo sciamanico, di cui lui è un profondo conoscitore.

L’incontro di questa sera, 12 aprile 2022,  sarà registrato ad uso esclusivo dei partecipanti.

Si potrà seguire sia in presenza a Palermo presso la Chiesa di San Giovanni Decollato, che su ZOOM.

L’appuntamento è alle ore 20.00. Si termina alle 22.30.

Serve un Tamburo a cornice. Noi lo noleggiamo. Va prenotato. I posti sono limitati. In caso contattami con un messaggio whatsapp. La giornata sarà piena come sempre, ma potrò rispondere ai messaggi.

Trovi i dettagli qui

L’Energia fluirà felicemente.
Il tuo canto libera.

Contattami per informazioni!

Lucina

Grido Pace!

Grido Pace!

Grido pace – Improvvisazione per voce e tamburo sciamanico

Canto estemporaneo. Cattedrale di Palermo, 8 marzo 2022, Lucina Lanzara in occasione della Veglia “Donne per la Pace”

Grido pace è un’improvvisazione per voce e tamburo sciamanico registrata l’8 marzo 2022 alla Cattedrale di Palermo in occasione della Veglia – Donne per la Pace.

In questo periodo non faccio che domandarmi:

Occhio che non vede, cuore che non duole?

Che fine hanno fatto gli altri 65 conflitti attivi in tutto il mondo?

Oggi sorella Ucraina, ieri sorella Francia. E domani?

Lo stesso Putin che ieri mandava in Italia medici e medicamenti per il Covid , veniva osannato, oggi diventa un mostro da processare per crimini di guerra e contro l’Umanità?

Siria, Libia, India, Iraq, Mali, oscene mostruosità si perpetuano. Scegliamo di restare struzzi con la testa sotto la sabbia.

Educare alla Pace.

Non c’è un’altra strada se non educare alla Pace.

Dal mio cuore scaturisce un canto.

Se devi saltare un’ostacolo e pensi alla sua altezza e alla difficiltà di superarlo, esso diventerà sempre più alto e insormontabile.

Se STAI NEL PROCESSO, l’importante è il processo stesso.

Alla De Andrè, per la stessa ragione del viaggio, viaggiare.
​​​
​​​Il canto è fluito libero, sereno, benché il mio cuore sanguinasse. 

Voce sola nell’aere della cattedrale e un palpito di tamburo a scandire un tempo di attesa e dolori.

Chiedo pace, senza dire una sola parola, io chiedo Pace!

Alla Veglia “Donne per la Pace“, questo è stato il mio GRIDO PER LA PACE

Cattedrale di Palermo, 8 marzo 2022

Cosa provi nell’ascolto di questo canto?

Cosa provi nell’ascolto di questo canto?

Quali pensieri affollano la tua mente?

Lucina

Appuntamenti imminenti

Alba d’Equinozio con Lucina

Alba d’Equinozio con Lucina

Equinozio di Primavera con Lucina Lanzara.

L’ Alba a Porta Felice, Palermo, in un cerchio di suoni e vibrazioni, guidato da Lucina Lanzara.

Istruzioni per l’equinozio di Primavera all’Alba


Onoriamo l’Equinozio di Primavera, il momento in cui l’allineamento astrale consente la medesima illuminazione, giorno e notte, in tutto il Globo.

Guarda il video per le Istruzioni!

APPUNTAMENTO

Appuntamento domenica 20 marzo 2022 ore 5:30 del mattino presso Porta Felice, al Foro Italico di Palermo. Il Sole sorge alle 6.10. Termineremo alle 6.45. Il tempo volerà. E sarà magico!
5.30 Appuntamento e inizio cerchio di suoni. 6.10 Sorge il Sole 6.45 FINE

DOVE CI INCONTREREMO

Ci incontreremo sulla piazzuola alla destra di Porta Felice, su Via Vittorio Emanuele, guardando il mare.

COSA FAREMO

Cosa Faremo? Cerchi di suoni e vibrazioni. Ci disporremo in cerchi concentrici e onoreremo il Sole che sorge. Respireremo insieme, ci connetteremo, suoneremo, canteremo, ascolteremo il silenzio, pregheremo in modo universale, adatto a tutte le confessioni.

STRUMENTI MUSICALI

Porta uno strumento musicale. Io ne metterò a disposizione di piccolini. Se tu avessi a casa shaker, maracas, darbuka, legnetti, tamburi d’ogni genere e specie, portali!

QUANTO COSTA?

Per organizzare questo evento mi sto impegnando a fondo, mi sto preparando fisicamente e psicologicamente.

Se riconoscerai il mio impegno, sarà gradita un’offerta. Per dare un riferimento, suggerisco una somma compresa tra €10 e €20.

Ma offerta libera o suggerita?
L’offerta è libera.

Puoi donare direttamente da qui

https://www.lucinalanzara.it/product/offerta-libera-per-lequinozio-di-primavera/
Se non avessi possibilità di partecipare economicamente, ma ci tenessi a esserci, sarai la prima persona benvenuta! Potrai diffondere l’evento e contribuire con il tuo animo!

IN DIRETTA SUI SOCIAL

Trasmetteremo live anche su questa pagina Facebook e sul mio canale Youtube. Confido, anche in questo caso, in una partecipazione economica, per chi vorrà e potrà.

CONDIVIDI

Se questa iniziativa ti sembrasse emozionante, da condividere.. condividila coi tuoi amici!

INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni
www.lucinalanzara.it
whatsapp 3715649382

A domenica!Lucina Lanzara

Flashmob e Veglia per la Pace. I video

Flashmob e Veglia per la Pace. I video

Flashmob e Veglia per la Pace al femminile: ecco tutti i video!

L’8 marzo 2022 ci siamo riunite alle Cattedrale di Palermo per Invocare la Pace.


Non una manifestazione ma un momento di preghiera interreligiosa, senza cartelli di appartenenza politica o religiosa, aperto indistintamente a tutti e tutte, semplicemente e puramente per unire gli animi e sollevare una Preghiera altissima, un’invocazione alla Pace, in tante lingue, in tanti modi.

Il prodromo è stata la realizzazione del video donne per la Pace , con la partecipazione di Donne di tanti paesi che con la propria lingua hanno dichiarato in modo deciso “Noi donne diamo pace! Non accettiamo la guerra!”

L’iniziativa nasce dall’ Aggregazione Donne della Diocesi di Palermo di cui faccio parte. Cercavamo un modo per dare un segno in questo momento in cui i riflettori sono puntati sulla Guerra in Ucraina appena scoppiata, mentre altre 65 sono attive nel mondo.

Il Flashmob

Pioveva e ci eravamo rifugiati all’interno della Cattedrale.
Alle 20.30, come stabilito, abbiamo dato il via al Flashmob sotto il porticato. Ho facilitato il Cerchio di Suoni (si dice così, si facilita un cerchi di suoni) . Ho messo a disposizione tanti piccoli strumentini a percussione. Molta gente aveva portato i propria da casa. Ciascuno aveva il suo trastullo, prezioso strumento per favorire la concentrazione e la sincronizzazione degli emisferi cerebrali e delle anime.

I bambini del Trinacria

Sono stata sorpresa dalla presenza di un gruppo di bambini meravigliosi. Educatissimi, partecipi, attenti, sono i bambini della III elementare del Trinacria, con la loro maestra Cettina Mancino (erroneamente citata nel video, me ne scuso). Anche lei fa parte delle Rose Bianche. Il violino di Davide Rizzuto è stato un grandissimo regalo.

Il momento focale del Flashmob: Salaam!

Guarda l’estratto del Flashmb per la Pace nel Cerchio di Suoni sotto il porticato della Cattedrale di Palermo.

Il video integrale del Flashmob

Il Flashmob Cerchi di Suoni sotto il Portico della cattedrale di Palermo apre la veglia: “Donne per la Pace” .
Il momento del Flashmob integrale dura 15 minuti.

Iniziamo RESPIRANDO.

Ecco il video integrale del Flashmob.

Il Flashmob è durato 15 minuti. Quindi ci siamo recati all’interno, raccolti in cerchio intorno all’Altare Centrale, abbiamo elevato le nostre Invocazioni di Pace, ascoltato testimonianze, ci siamo scambiati benedizioni.

I costi per realizzare il video

Per la realizzazione questi video sono state sostenute delle spese. Per chi avesse piacere di contribuire, è possibile fare un’offerta a titolo di liberalità a compensazione dei costi vivi del video, scaricabile. Tocca il pulsante Liberalità. Riceverai immediatamente via email la ricevuta da scaricare.

La Veglia all’interno della Cattedrale

Cattedrale di Palermo, 8 Marzo 2022
Donne per la Pace, ecco il video della Veglia organizzata con l’Aggregazione Donne della Diocesi di Palermo e il Movimento delle Rose Bianche
con la partecipazione di
Don Piero Magro, Referente per l’Ecumenismo
i bambini della III elementare della Scuola Trinacria della Maestra Concetta Mancino,
Lucina Lanzara, voce e tamburo sciamanico, direzione musicale e facilitazione cerchio di suoni e percussioni
Suor Letizia Grasso, cantautrice, della Congregazione delle Ancelle Missionarie di Cristo Re
Davide Rizzuto, violino

Gli interventi e le testimonianze alla veglia Donne per la Pace

INTERVENTI
Apre Stefania Macaluso, delle Rose Bianche
Consuelo Lupo legge la lettera di Madre Maria Inzinna inviata da sr. Fernanda
Canto sulla Pace di sr. Letizia coi Bambini
Marzia Stillone ( a nome delle donne Buddhiste)
Nadine Abdia ( a nome delle donne musulmane)
Daniela Dioguardi ( a nome dell’Unione Donne Italiane)
Deborah Halliday( a nome delle donne evangeliche ed ortodosse)
Anna Alonzo, assistente sociale missionaria, sulle donne vittime della tratta
Marina Vaynahiy a nome della comunità ucraina cattolica nella speranza per il suo popolo di un ritorno alla pace e alla normalita’.
Assunta Lupo ( a nome delle donne impegnate a difesa della vita e della natura)
Luisa Capitummino ( a nome delle donne impegnate nel mondo del lavoro )
Anna Staropoli (a nome delle donne impegnate nel sociale)
Valentina Chinnici (a nome delle donne impegnate in politica)
Valeria Trapani, rito del braciere
Scambio di Benedizioni a cura di Padre Piero Magro

Questo è il video integrale della veglia all’interno della Cattedrale di Palermo.

Guarda il video integrale della Veglia “Donne per la Pace” nel cerchio di Suoni

Si accettano offerte per compensare i costi

Un articolo del Redattore Sociale racconta dettagliatamente la nostra Veglia per la Pace.

Il video “Donne per la Pace”

I costi per realizzare il video

Per la realizzazione questi video sono state sostenute delle spese. Per chi avesse piacere di contribuire, è possibile fare un’offerta a titolo di liberalità a compensazione dei costi vivi del video, scaricabile. Tocca il pulsante Liberalità. Riceverai immediatamente via email la ricevuta da scaricare.

Il senso di appartenenza all’Umanità

L’esperienza intensissima di questi giorni, cucendo i contributi delle Donne del mondo che dicono PACE raccolti; partecipare alla preparazione della Veglia per la Pace, condividere il sonno che manca e la spinta a cercare di mettere semini per migliorare il mondo ha continuato a restituirmi quel meraviglioso senso di Pace che da sentisi parte dell’Umanità.

Un grazie speciale

Sento il bisogno di esprimere un ringraziamento speciale a quante si sono spese per la realizzazione di questo evento diffuso, in particolar modo a Stefania Macaluso, Nicoletta Purpura e Suor Antonella e a tutte le Donne dell’Aggregazione Donne della Diocesi di Palermo, del Movimento delle Rose Bianche e della FiDaPa.

Un Benedizione finale che …

La Benedizione finale che ci siamo scambiati a vicenda, invitati da Don Piero Magro, responsabile dell’Ecumenismo a Palermo, ha sancito questa sensazione di gratitudine infinita.

E il mio cuore è pago.

Lucina Lanzara

Ritrovo mondiale di tamburi a Palermo per l’Equinozio d’autunno

Ritrovo mondiale di tamburi a Palermo per l’Equinozio d’autunno

Ritrovo mondiale di tamburi a Palermo per l’Equinozio d’autunno mercoledì 22 settembre ore 20. Appuntamento a Villa Bonanno, zona Cattedrale, davanti alla Questura di Palermo alle ore 20.00.
Termina alle 21.00.

 

Ci vediamo dentro la fontana vuota. C’era l’acqua prima, adesso i muretti su cui potremo sederci. 

Quando 8000 Tamburi suoneranno di nuovo insieme sarà l’inizio di una grande guarigione della nostra Madre Terra, dei nostri popoli e di tutti gli esseri, portando più unità, rispetto, amore compassionevole, felicità e pace sulla Terra.

Profezia Otomi Toltechi, 1521

Partecipa al ritrovo mondiale di tamburi!

Metterò a disposizione qualche tamburo.

Hai un tamburo o degli strumenti a percussione? Portali! Tu porta il tuo e unisciti agli 8000 tamburi di tutto il mondo. Porta innanzitutto il tuo cuore. 

La partecipazione è gratuita.

Con il Parco del Sole metteremo a disposizione dei tamburi. Se non avrai un tamburo, userai le tue mani e  e il tuo cuore. 

L’iniziativa raggruppa più di 60 paesi che hanno risposto all’appello a suonare assieme.

Tutti indistintamente, suonatori e amatori, persone comuni, bambini, anziani, felici e meno felici che torneranno felici!

Ci si incontrerà al mare, in montagna, sulle colline, nei boschi, nei prati, intorno al fuoco, soli o con anime affini. Questo 22 settembre, giorno dell’ Equinozio d’autunno alle nostre latitudini, siamo chiamati a riunirci per dare voce ai nostri Tamburi.

Ho scelto Villa Bonanno per il nostro incontro, perchè è vicina al Parco del Sole, il nostro punto di riferimento per le attività dei prossimi mesi.

Ciò che ci unirà tutti sarà la sacra voce del Tamburo, ci uniremo in questo battito come nell’eco del cuore di un’umanità che alza la voce fino al Cuore del Cielo, fino al Cuore della Terra.

I semi d’Occidente rispondono all’appello.
Siamo parte degli 8000 Tamburi.
Noi ci siamo! 🌍✨🥁
(Eshewa)

Drum For Change Global Network Sept 22
https://youtu.be/4VF-w7_8KhA

PASSAPAROLA.

Ti aspetto con tutto il cuore
Lucina

“Il cuore non conosce distanze: suonando il tamburo a partire dal cuore ci connettiamo oltre la distanza e vibriamo all’unisono, in sintonia con l’amorevole forza creatrice dell’Universo”.

Harshil Filippo Chiostri

La diretta Facebook a Palermo del Ritrovo degli 8000 Tamburi.