Seleziona una pagina

C’è un fico nero che tutte le mattine vengo a controllare. Mi ricorda mio suocero. Attendo che sia satollo. Non vedo l’ora che sia satollo, a quel punto di maturazione che solo a guardarlo lo senti spingere e devi fare attenzione a come lo cogli. E quando il momento è quello giusto, la festa dei sensi arriva in cielo.
Tutte le mattine vengo a controllare i miei sogni, innaffio i mille progetti che stanno maturando.
Oggi pomeriggio definirò il calendario dei laboratori di canto e respirazione, dei Cerchi di Suoni, di Mary Setrakian, di Percussionando e non vedo l’ora di condividerlo.
<h2>Vuoi conoscere le prossime date in anteprima?
Clicca qui:
👉 https://notapreziosa.activehosted.com/f/34/

</h2>