Select Page

LuxLive 2 ai tempi del CoronaVirus 

Buongiorno per questa LuxLive 2 ai tempi del Coronavirus 

Inizio con l’Inno scritto per dire “grazie” a medici, sanitari, legali, venditori di alimentari, produttori di alimentari, giornalisti, a chi non si è potuto fermare anzi lavora allo stremo delle forze. 

“Voglio innalzare corone di fiori

Voglio creare la Luce del Cuore

Poi ringraziare l’Italia devota

Cura

Protegge 

ci salva dal Male”

Un De Andrè non può mancare, quindi mi abbandonerò ad una Marinella.

Quindi vi canterò un brano dal De Mare, Quarto dei Mille.  

Passiamo al tutorial sulla costruzione artigianale da #riciclo di #shaker home Made. E come diceva Padre Pino Puglisi, mia Guida Spirituale, “se ciascuno fa qualcosa, allora possiamo fare molto!” E vi spiego perché. 

Guardiamo gli shaker assemblati ieri con l’aiuto dei miei figli. Si possono abbellire (è suggerisco di farlo), con cordini, stoffe o nastri. La funzionalità e il suono non cambieranno. Quindi guardiamoli e

notiamo le differenze di suoni. 

Vi leggo un passo che mi ha inviato ieri Livia Trainito, che ringrazio, a proposito della paura .

“Non c’è quasi nessuno che non tema le malattie. La 

paura è stata data all’uomo come dispositivo di allarme per risparmiargli dolore, ma non perché